Dolo (Ve): Attacchi ai volontari dei gatti, ora partono le denunce

DOLO. «Da mesi riceviamo critiche e accuse da molti cittadini perché curiamo i gatti randagi oltre a subire atti vandalici alle cucce e alle ciotole». La protesa arriva dai volontari dell’associazione «Mamma Rosa» di Mira che ormai da anni accudiscono i gatti randagi nella zona della centrale Enel di Dolo. «La vicenda – spiega Graziella a nome dei volontari – … Continua a leggere

PORTO ERCOLE: Dodici micini uccisi con il veleno

PORTO ERCOLE. Nei giorni scorsi la Lav aveva denunciato la morte per avvelenamento di tre gatti di una colonia felina a Giuncarico. Poi i corpicini di due mici sono stati trovati senza vita a Caldana. Ora anche Porto Ercole sembra essere protagonista di quello che potrebbe, il condizionale è d’obbligo, essere un fenomeno di emulazione. Però a differenza dei casi … Continua a leggere

Le impallinano il gatto, denuncia il vicino di casa

MUGGIA (TS) –  È accusato di sparare ai gatti dei vicini utilizzando un fucile ad aria compressa. Una volta ha anche “sequestrato” un micio dopo averlo impallinato mettendolo in una gabbia. D.G., queste le iniziali dell’uomo, che è accusato di maltrattamenti agli animali. I carabinieri di Muggia hanno inviato una segnalazione alla procura della Repubblica e nel corso di una … Continua a leggere

MONTECATINI: Sparano e uccidono una gattina

MONTECATINI (PT). Aveva appena cinque mesi la gattina arrivata nell’ambulatorio veterinario con la spina dorsale spezzata da un proiettile di piombo sparato con un fucile o una pistola ad aria compressa.  Nel giro di ventiquattr’ore la micina è spirata. La veterinaria che l’ha visitata ha fatto in tempo a vedere con una radiografia che accanto alla testa aveva un’altra pallottola, … Continua a leggere

Fucilate a un gatto, denunciato cacciatore

SULMONA (AQ). Un sulmonese è stato denunciato per aver sparato con un fucile da caccia a un gatto nero. È successo alle Cavate, una popolosa frazione alle porte della città, dove alcuni residenti, allertati da alcuni colpi d’arma da fuoco, avrebbero visto un cacciatore sparare ad un gatto. Un animale innocuo la cui unica colpa è quella di avere il … Continua a leggere

Altri due casi di maltrattamento nei confronti degli animali

Salva un cucciolo dal cassonetto LIVORNO. E’ andato al cassonetto per gettare via la spazzatura ed ha sentito un lamento uscire dal contenitore dei rifiuti: ha aperto e ha trovato un cagnolino, un cucciolo di un mese circa che qualcuno aveva gettato nel cassonetto. Il cittadino lo ha tirato fuori e sistemato in un garage e ieri si è messo … Continua a leggere

Somaglia (LO): Accudisce i gatti randagi, minacciata

Somaglia (LO) – «Raccolga tutti i gatti che viene a sfamare e unifichi la colonia a Somaglia». Perentorio nei toni, anonimo nella firma, è questo l’ invito scritto sul volantino lasciato appeso nei giorni scorsi ad un palo della luce del parcheggio di via Costa, adiacente il supermercato A&O: destinataria la “gattara”, ovvero la somagliese Virginia Bescapè, una passione per … Continua a leggere

Gatti massacrati in cascina Figina: Aidaa,taglia di 5.000 euro per individure i colpevoli

Bareggio (MI) –  Chi ha ucciso i gatti di cascina Figina a Bareggio? Per coloro che fossero in grado di fornire informazioni circostanziate sono pronti 5.000 euro. La taglia è stata fissata da Lorenzo Croce, presidente dell’associazione animalista AIDAA. Il ritrovamento dei due felini è avvenuto questa mattina lungo una via di località Figina, noto quartiere bareggese. Si tratta di … Continua a leggere

Treviso:gattini gettati in fondo a una canaletta,salvati dai vigili del fuoco

TREVISO (3 settembre) – Tre cuccioli di gatto sono stati tratti in salvo oggi dal vigili del fuoco dal fondo di un sifone di una canaletta per l’irrigazione, fortunatamente asciutta, a San Vendemiano. Gli animali, secondo gli operatori, sono con tutta probabilità stati gettati nel corso d’acqua. Data la loro giovane età, infatti, non sarebbero stati in grado di superare … Continua a leggere

Esche avvelenate ai gatti del Maggiore

TRIESTE – Alcuni gatti dell’Ospedale Maggiore sono stati avvelenati. A ritrovare le bestiole senza vita e a denunciare la triste fine dei felini sono Ida Minetto, la gattara autorizzata dall’Ufficio zoofilo del Comune di Trieste, e alcuni operai del cantiere allestito per la riqualificazione del nosocomio. «Mi è stato riferito il fatto – spiega Corrado Abatangelo, responsabile del dipartimento di … Continua a leggere