USA, DECAPITA CANE CON LA MOTOSEGA: 8 ANNI DI CARCERE AL 32ENNE

Un uomo che ha ammesso di avere decapitato un cane con una motosega è stato condannato nel New Mexico a otto anni di carcere. Teddy Sexton, 32 anni, ha spiegato di avere soppresso il pitbull perchè aveva aggredito una bambina di nove anni durante una festa nel giardino della sua abitazione. Sexton, che ha precedenti criminali, ha detto al giudice … Continua a leggere

Gettò il gatto nel cassonetto, 350 euro di multa

LONDRA – Multata di 250 sterline (350 euro) per aver gettato un gatto nel bidone della spazzatura. Un giudice distrettuale inglese ha riconosciuto colpevole la protagonista dell’odiosa vicenda, Maria Bale, una 45enne impiegata di banca di Coventry, ripresa in un video intenta ad accarezzare il gatto dei vicini per poi afferrarlo per la collottola e gettarlo in un cassonetto. Il felino, di nome Lola e di 4 anni d’età, è … Continua a leggere

Roma: avvelenato cane di una ragazza non vedente

Roma, 19 ott. – (Adnkronos) – Sabrina, una ragazza non vedente, stava passeggiando con il suo cane guida nel parco romano di Via Citta’ d’Europa, Eur Torrino, quando l’animale ha ingerito una calza a rete probabilmente impregnata di sostanze appetibili per i cani ed e’ morto avvelenato. Il cane e’ stato ricoverato in una clinica veterinaria dove la calza e’ … Continua a leggere

SANITA’: CAMPANIA; DEBITO FA SCATTARE TICKET SU CANI E GATTI

(ANSA) – NAPOLI, 19 OTT – In Campania, si sa, il debito sanitario e’ decisamente alto. E cosi’ scatta il ticket, anche per cani e gatti. Secondo quanto riporta il quotidiano Il Mattino, sono state infatti fissate tariffe per le prestazioni veterinarie che, in molti casi, prima erano gratuite. Qualche esempio? Per il rilascio del passaporto degli amici a quattro … Continua a leggere

Perreras, 115 animali salvati. E in cerca di padrone

Si è concluso positivamente il quarto viaggio in Spagna del gruppo di volontari parmigiani, Alessia e Alan, che hanno dato vita al «progetto perreras». Un movimento, più che un’attività, dal momento in cui conta ormai migliaia di sostenitori. L’obiettivo è da sempre il sostegno veterinario e l’adozione dei cani provenienti dalle famigerate perreras, canili lager nei quali gli animali sono … Continua a leggere

Paris Hilton salva 20 conigli

Paris Hilton può essere criticabile in tante cose ma non nel suo amore per gli animali. Pochi giorni fa, l’ereditiera si è trovata in un negozio di animali e ha visto una ventina di conigli che, come le ha riferito il proprietario, erano destinati ad essere cibo per serpenti. Inorridita, la Hilton ha deciso così di comprare le bestiole per … Continua a leggere

Ristrutturato e chiuso: rischia di cadere a pezzi il canile modello di Padulo

TEMPIO. Nel 2001, quando la diroccata struttura che serviva da base agli operai della bonifica nella pianura di Padulo venne ristrutturata, l’amministrazione brindò alla nascita del nuovo e modernissimo canile municipale. Con un investimento di 1,5 miliardi di vecchie lire si era costruita una cuccia confortevole ai cani che scorrazzavano, randagi, per l’Alta Gallura.  Nel 2010, dieci anni dopo quei … Continua a leggere

Halloween, gatti neri a rischio: arrivano le ronde per salvarli

VARESE Chi ha un gatto nero deve stare in guardia. Ad Halloween, anche a Varese, torna il pericolo di riti satanici che prevedono il sacrificio di animali. «Questo periodo è particolarmente critico, un po’ per Halloween e un po’ perché c’è chi dice che in autunno i gatti siano buoni da mangiare – denuncia Gianna Miraglia di A-Mici Randagi – … Continua a leggere

Rottweiler aggredisce una passante e poliziotti, un agente lo uccide

fonte:la nazione-foto dal web Firenze, 17 ottobre 2010 – Dopo aver morso la propria padrona ed aver azzannato una passante, un cane rottweiler di 60 chili ieri ha terrorizzato i passanti, in via Liguria a Firenze. L’animale si e’ scagliato anche contro i poliziotti che, per evitare ulteriori conseguenze, gli hanno sparato, uccidendolo. Gli agenti sono intervenuti dopo numerose segnalazioni. … Continua a leggere

STOP MATTANZA DELFINI,IN PIAZZA ATTIVISTI ENPA’INSANGUINATI’

Fermare la mattanza dei delfini in Giappone, paese che autorizza ogni anno il massacro di 23.000 piccoli cetacei tra tursiopi, grampi, globicefali e altre specie. Questa la richiesta degli attivisti dell’Ente nazionale protezione animali (Enpa) che ‘insanguinati e feriti’ hanno manifestato davanti all’Ambasciata del Giappone, a Roma, scrivendo anche al ministro degli Esteri, Franco Frattini, perché “testimoni al governo nipponico … Continua a leggere