Roma: avvelenato cane di una ragazza non vedente

Roma, 19 ott. – (Adnkronos) – Sabrina, una ragazza non vedente, stava passeggiando con il suo cane guida nel parco romano di Via Citta’ d’Europa, Eur Torrino, quando l’animale ha ingerito una calza a rete probabilmente impregnata di sostanze appetibili per i cani ed e’ morto avvelenato. Il cane e’ stato ricoverato in una clinica veterinaria dove la calza e’ sta rimossa chirurgicamente. Sabrina ha deciso di rivolgersi al tribunale degli animali di Aidaa.

“Lascio immaginare a voi cosa vuol dire per una persona non vedente essere privata del proprio cane guida – dice Lorenzo Croce, presidente nazionale di Aidaa – ora appare evidente che la calza mangiata da Elettra era sicuramente stata trasformata in un’esca avvelenata e che il cane ha rischiato seriamente di morire e questo sarebbe stato doppiamente grave sia perche’ il cane sarebbe deceduto, sia per Sabrina che dopo quattro anni si sarebbe ritrovata come dice lei stessa senza i propri occhi”.

“Ora – continua Croce – vogliamo andare fino in fondo e come primo atto chiediamo che quel parco venga pulito a fondo in quanto, laddove permane uno stato di sporcizia cronica, diventa piu’ facile per i malintenzionati spargere veleno e per gli animali, nel caso di specie appartenente ad una persona che non puo’ certo accorgersi di quello che il cane sta mangiando in quel momento, cibarsi dei bocconi avvelenati. Chiediamo chiarezza e chiediamo un intervento di pulizia radicale del parco gia’ domattina e che si indaghi per individuare l’ignobile persona autore di questo atto doppiamente criminale”.CaneCiechi2_200MILESTONE.jpg

Roma: avvelenato cane di una ragazza non vedenteultima modifica: 2010-10-19T21:09:03+00:00da ramboo84
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento