I pompieri sfamano venti gatti

SASSARI. Venti gatti affamati e assetati perché la padrona è ricoverata da più di un mese in ospedale e nessuno può curarsi di loro. Continua l’odissea dei piccoli felini prigionieri in una casa in Corso Vico. Ieri sera i vigili del fuoco sono ritornati nel palazzo dove già lo scorso 23 settembre erano intervenuti per rifocillare i gatti da giorni senza pappa.  Con l’autogru la squadra dei pompieri si è introdotta nell’appartamento al secondo piano, fornita di croccantini e bocconcini, per rifocillare gli animali, che manifestavano tutta la loro disperazione con laceranti miagolii. Un salvataggio da una sicura morte per fame che i vigili del fuoco hanno compiuto con la solita generosità. Sulla strada traffico bloccato e tanti curiosi con il naso all’insù. images.jpg

foto da web

fonte:la nuova sardegna

I pompieri sfamano venti gattiultima modifica: 2010-10-17T13:39:56+00:00da ramboo84
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento