Saronno: Gatto ucciso a bastonate: “Crudeltà imperdonabile”

Saronno (VA) – Ucciso a bastonate e abbandonato. Protagonista della vicenda un gatto e la denuncia arriva dall’Enpa di Saronno. L’episodio è accaduto mercoledì mattina nel vicino paese di Rovello Porro, in un cortile di via Cardinal Ferrari. Ad avvisare l’associazione animalista è stata una vicina: «Ho preso l’auto e mi sono diretta sul posto per verificare la situazione e decidere come procedere con l’intervento di recupero – spiega la volontaria Silvia, pensando si trattasse di un gatto che avesse ancora delle speranze -. In un primo momento la presenza di bava alla bocca ha fatto pensare a un possibile avvelenamento ma nel recuperare la carcassa ho notato un bastone completamente insanguinato, situato poco lontano».
I volontari dell’Enpa hanno quindi capito la brutalità di quanto accad uto: il gatto era stato ucciso a bastonate. Dopo le foto sul luogo del “delitto” l’Enpa procedere con la procedura per la presentazione della denuncia ai carabinieri della Stazione di Saronno, con tanto di esame autoptico ufficiale richiesto al Dipartimento di Anatomopatologia Veterinaria dell’Università Statale di Milano. «Sarà il referto autoptico a darcene conferma – spiega Evi Mibelli, presidente dell’Enpa Saronno -. Richiamo l’attenzione di tutti sulla violenza e la crudeltà consumata su un animale indifeso la cui unica colpa è stata quella di passare di lì. Non sappiamo neppure se il gatto fosse di proprietà e se lo stessero cercando. Resta un atto inqualificabile originato dall’ignoranza e dalla stupidità di chi non ha neppure coscienza di cosa significhi ‘rispetto per la vita’ in ogni forma questa si manifesti. Si tratta spesso di persone che in facciata appaiono rette e civili, ma di civile non hanno evidentemente nulla»

fonte:VARESE NEWS131010p.jpg

Saronno: Gatto ucciso a bastonate: “Crudeltà imperdonabile”ultima modifica: 2010-10-15T01:39:22+00:00da ramboo84
Reposta per primo quest’articolo

2 pensieri su “Saronno: Gatto ucciso a bastonate: “Crudeltà imperdonabile”

  1. in questo mondo di violenza….penso che non ci siano piu’ parole…x questi atti massacranti e feroci nei confronti di questo povero gatto…mi auguro solo giustizia ma non con una pena di pochi euro ma con la morte di chi ha fatto questo…..vi auguro di morire lentamente pero’….bastardi maledetti prima o poi sarete puniti…vedrete…….

Lascia un commento